Studio Contabile - Amministrativo - Tributario - Fiscale - CAF

Documenti necessari

Per la corretta e rapida compilazione è necessario presentarsi al CAF con tutta la documentazione

Dati del Contribuente

  • Fotocopia codice fiscale del contribuente, del coniuge e dei familiari a carico, anche per i familiari di extracomunitari
  • Dichiarazione dei redditi dell'anno precedente (730 o Unico), compresa la Certificazione Unica, eventuali deleghe di versamento
  • Modello F24
  • Dati del datore di lavoro che effettuerà il conguaglio a Luglio
  • Fotocopia documento del dichiarante/richiedente

Redditi di lavoro dipendente/pensioni e assimilati

  • Certificazione Unica
  • Certificato delle pensioni estere
  • Assegni periodici dal coniuge, in base a sentenza di separazione o divorzio
  • Attestazione del datore di lavoro, delle somme corrisposte a Colf o Badanti

Altri Redditi

  • Corrispettivi per lottizzazione terreni o cessione di immobili avvenuti neglio ultimi 5 anni
  • Redditi diversi percepiti dagli eredi

Terreni e Fabbricati

  • Visura catastale
  • Atti o contratti di compravendita, donazione, divisione, successione
  • Contratti di locazione Legge 431/98
  • Canone da immobili affittati
  • Copia bollettini/f24 di versamento Tasi/IMU pagati nel 2018 (Con il relativo calcolo, se disponibile)

Per chi ha scelto la cedolare Secca: ricevuta della raccomandata inviata all'inquilino, copia del contratto, eventuale F24, modello SIRIA, modello69

Elenco Spese detraibili o Deducibili

Casa
  • Contratto di locazione, per persone che vivono in affitto
  • Quietanza di versamento degli interessi per mutui casa, atto di acquisto, atto di mutuo
  • Fatture pagate al notaio per l'atto di acquisto e la stipula del mutuo stesso
  • Fattura pagata ad agenzie immobiliari per l'acquisto della prima casa
  • Tutta la documentazione per la detrazione per le ristrutturazioni edilizie: fatture, bonifici, concessioni, autorizzazoni, comunicazioni inizio lavoro, comunicazione al Centro Operativo, ricevuta della raccomandata per i lavori effettuati fino al 31 dicembre
  • Tutta la documentazione per spese di risparmio energetico, fatture, bonifici e la ricevuta dell'invio della documentazione all'ENEA
  • Bonus mobili per arredo immobili ristrutturati
    - documentazione che attesti l'avvio delle opere di ristrutturazione, fatture relative alle spese sostenute per l'arredo con l'indicazione della natura, qualità e quantità dei beni e servizi acquisiti
    - Ricevute dei bonifici bancari o postali relativi al pagamento delle fatture, ricevute di avvenuta transazione per i pagamenti mediante carte di credito o di debito, documentazione di addebito su conto corrente
  • Acquisto abitazione principale in leasing: contratto di leasing, Certificazione rilasciata dalla società di leasing attestante ammontare dei canoni pagati, Autocertificazione nella quale entro un anno dalla consegna

Figli

  • Ricevute o quietanze di versamento di contributi per iscrizione ragazzi ad attività sportive dilettantistiche (palestra, piscina)
  • Contratti di locazione pagati per studenti universitari fuori sede o convitti, Attestato di frequenza al corso di laurea
  • Rette pagate per l'asilo nido
  • Spese di istruzione per la frequenza di:
    - Scuole materne, elementari, medie inferiori e superiori (tasse, contributi, mensa)
    - corsi di istruzione universitaria presso università statali e non statali, tenuti presso università o istituti pubblici o privati, italiani o stranieri

Ex coniuge

  • Assegni periodici versati o percepiti dall'ex coniuge
  • Sentenza di separazione
  • Codice fiscale dell'ex coniuge

Assicurazione e previdenza

  • Contratto stipulato e quietanzato diversamento assicurazione:vita, infortuni, rischio di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana a tutela delle persone con disabilità grave, rischio di eventi calamitosi su unità immobiliari ad uso abitativo
  • Contributi versati per assicrazione obbligatoria INAIL contro gli infortuni domestici (assicurazione casalinghe)
  • Ricevute versamento contributi previdenziali oblligatori facoltativi
  • Quietanza di versamento a Fondi di previdenza complementare

Spese Mediche

  • Parcelle per visite mediche generiche o specialistiche
  • Scontrini della farmacia (tickets, farmaci da banco, medicinali, omeopatia)
  • Spese odontoiatriche o oculistiche (occhiali, lenti a contatto e liquidi)
  • Documentazione attestante la marcatura CE per i dispositivi medici (inclusi occhiali da vista)
  • Tickets ospedalieri/sanitari o per esami di laboratorio
  • Ricevute per interventi chirurgici, degenze e ricoveri
  • Ricevute per acquisto protesi sanitarie
  • Ricevute per spese sanitarie sostenute all'estero
  • Spese per soggetti con diagnosi di disturbo specifico dell'apprendimento (DSA)
  • Spese sanitarie per portatori di handicap (mezzi necessari all'accompagnamento, deambulazione, sollevamento o sussidi informatici)
  • Spese per i veicoli di portatori di handicap (autoveicoli o motoveicoli)
  • Documentazione comprovante il costo per la badante
  • Spese veterinarie

Altro

  • Erogazioni liberali (Onlus, Ong, Istituzioni religiose, TRUST e Fondi Speciali, Partiti politici ed Istituti scolastici etc.)
  • Ricevute versamenti contributivi all'INPS per lavoratori domestici
  • Spese per l'acquisto di cani guida
  • Tasse consortili
  • Spese funebri
  • Abbonamento trasporto pubblico

Chi può presentarlo

Possono utilizzare il Modello 730 i contribuenti che sono:
  • pensionati o lavoratori dipendenti (compresi coloro per i quali il reddito è determinato sulla base della retribuzione convenzionale);
  • soggetti che percepiscono indennità sostitutive di reddito di lavoro dipendente (quali il trattamento di integrazione salariale, l’indennità di mobilità, ecc.);
  • soci di cooperative di produzione e lavoro, di servizi, agricole e di prima trasformazione dei prodotti agricoli e di piccola pesca;
  • sacerdoti della Chiesa cattolica;
  • giudici costituzionali, parlamentari nazionali e altri titolari di cariche pubbliche elettive (consiglieri regionali, provinciali, comunali, ecc.);
  • soggetti impegnati in lavori socialmente utili. I lavoratori con contratto di lavoro a tempo determinato per un periodo inferiore all’anno possono presentare il Mod. 730:
  • al sostituto d’imposta se il rapporto di lavoro è in essere almeno nel periodo di consegna del modello per la liquidazione delle imposte;
  • ad un centro di assistenza fiscale per lavoratori dipendenti (Caf-dipendenti) o ad un professionista abilitato se il rapporto di lavoro è in essere almeno nel periodo di consegna del modello per la liquidazione delle imposte e si è a conoscenza dei dati del sostituto che dovrà effettuare il conguaglio.

Possono utilizzare il Mod. 730, presentandolo ad un Caf-dipendenti o ad un professionista abilitato, i soggetti che nell’anno di imposta posseggono soltanto redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente di cui all’art. 50, comma 1, lett. c-bis), del Tuir – definiti redditi di collaborazione coordinata e continuativa – almeno nel periodo di consegna del modello per la liquidazione delle imposte e conoscono i dati del sostituto che dovrà effettuare il conguaglio.

I soggetti che devono presentare la dichiarazione per conto delle persone incapaci, compresi i minori, possono utilizzare il Mod.730, se per questi contribuenti ricorrono le condizioni sopra indicate.

modulo 730
Centro CAF

Bc Studio di Bolignari Carmela & Catozzi Sonia

Se possiedi un’azienda, desideri fondarla, sei un professionista, un pensionato o un dipendente, BC Studio Contabile e Tributario rappresenta la soluzione migliore per la gestione della contabilità e per numerose altre attività: redazione e registrazione di contratti di locazione immobiliare, dichiarazione di successione, imu, dichiarazione imu, gestione fatturazione per soggetti con partita iva, consulenza amministrativa contabile e tributaria, domanda di rateizzazione cartelle di pagamento e ruoli, pratiche di finanziamento a privati e tanti altri servizi.

Cosa aspetti

Contattaci per un preventivo gratuito

Un nostro incaricato ti contatterà quanto prima, e ti aiuterà nel reperimento dei documenti e nel fissare un incontro con noi

Recapiti telefonici

+39 0731 721161

+39 338 8712959

Bc Studio di Bolignari e Catozzi

Via Don Minzoni, 26
Jesi (An)

+39 0731721161+39 338 8712959 info@bcstudiojesi.it